Macchina pulisci pannelli "Puli-Pan"

La macchina puliscipannelli Puli-Pan permette di pulire pannelli di legno d'armatura da cantiere con una velocità di circa 6 metri al minuto.
Pulisce sui 4 lati delle tavole da cantiere e contemporaneamente applica il disarmante.

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Macchina pulisci-pannelli "Puli-Pan"

GBM Puli-Pan è una macchina pulisci-pannelli da cantiere: rimuove lo sporco dalle tavole d'armatura e dalle casseforme in di legno.

Pulisce sui 4 lati e contemporaneamente applica il disarmante.

Velocità di avanzamento circa 6 metri al minuto.

Corredata da tettuccio zincato, golfari di sollevamento, timone smontabile e ruote.

A richiesta ingranaggi speciali per i rulli trascinatori, per pulire pannelli con spessore da 21 a 27 mm.

Macchina pulisci pannelli Puli-Pan

Caratteristiche tecniche

La macchina pulisci-pannelli Puli-Pan è costruita su concetti assolutamente nuovi e rivoluzionari nel settore delle pulitavole, concetti che affiancano a prestazioni eccezionali un costo contenuto.

Questa macchina è frutto della pluriennale esperienza acquisita dalla G.B.M. con i modelli precedenti.

Macchina, componenti e meccanismi sono coperti da brevetto.

La macchina Puliscipannelli Puli-Pan permette di pulire pannelli con una velocità di circa 6 metri al minuto.

Il motoriduttore di trazione da 0,5 Hp (modello trifase) o da 0,75 Hp (modello monofase), di cui è dotata la macchina, sincronizzato e calettato direttamente sui rulli trascinatori, permette di eliminare completamente le catene e quindi qualsiasi tipo di manutenzione e regolazione.

La pulizia della tavola inizia nei rulli trascinatori, che, per merito delle cave arrotondate e fresate ad elica lungo la superficie, frantumano i residui di cemento più grossolani.

La prima coppia di raschiatori effettua la pulizia preliminare e la seconda coppia rifinisce la lavorazione.

Grazie alla posizione verticale del pannello i pezzi di cemento cadono e vengono raccolti in un contenitore.

I successivi getti di disarmante lavano i pannelli portando la polvere residua nei filtri della vasca di recupero.

Le guaine di gomma tolgono il disarmante in eccesso.

I raschiatori sono costituiti in acciaio temperato per ottenere una elevatissima resistenza all'usura.

Lo spessore relativamente sottile del raschiatore consente una perfetta pulizia corrispondente ad una minima pressione sulla tavola, il che salvaguarda le resine delle superfici trattate.

In pratica si ha lo stesso risultato di una accurata pulizia manuale. Ogni raschiatore è indipendente dall'altro e, per mezzo dell'asta di contrasto, è regolabile anche in modo differenziato lungo la superficie da pulire.

La particolare forma del raschiatore consente due spigoli utili ed una facile rotazione poichè il montaggio avviene per semplice pressione.

Macchina, componenti e meccanismi brevettati.

Macchina pulisci pannelli gialli per casseforme GBM Macchina pulisci pannelli gialli per casseforme GBM

Vuoi leggere il catalogo completo travi e pannelli GBM?

Scarica il catalogo completo in formato pdf (3 MB)

Oppure leggilo direttamente online.

Cosa c'è nel catalogo? Informazioni generali e caratteristiche tecniche: tipo di legno, peso, dimensioni (sono disponibili in diverse lunghezze standard), certificazioni e tanto altro.

GBM - Catalogo travi e pannelli

Prodotti correlati

Ultime news

Pannelli gialli a tre strati: guida alle differenze tra di essi

Pannelli gialli a tre strati: guida alle differenze tra di essi

I pannelli gialli da 27 mm sono presenti sul mercato in due versioni: con struttura perimetrale e con struttura lamellare.
Pratica guida per capire le caratteristiche di ogni versione, per poter scegliere quelli più adatti alle tue necessità.
Bonus facciate: ponteggi e materiali utilizzati per le ristrutturazioni rientrano nell'agevolazione al 90%

Bonus facciate: ponteggi e materiali utilizzati per le ristrutturazioni rientrano nell'agevolazione al 90%

Facciamo chiarezza sul bonus facciate: cos’è, chi può usufruirne e quali spese possono rientrare nelle detrazioni ad esso relative.
Puntelli necessari per sostenere un solaio: guida a come stabilire distanze, classi e quantitativi.

Puntelli necessari per sostenere un solaio: guida a come stabilire distanze, classi e quantitativi.

A che distanza devo posizionare i puntelli per sostenere un solaio? Di che classe devono essere? Di quanti puntelli necessiterò per operare correttamente? Domande non banali, ecco una guida che ti aiuterà a trovare le risposte.

News

Contatti: info, prezzi e preventivi.

Vuoi maggiori informazioni sui prodotti GBM? Chiedici tutto!

 



Preferisci contattarci diversamente? Nessun problema, ecco i nostri riferimenti:

Contatto GBM

Telefono
+39 030 9067005

Whatsapp
+39 331 188 0953